Chi mi segue



Da YouTube 

Commenti

  1. Cara Pia, questo video è un po severo verso chi vuol bene.
    Ammetto che è molto interessante.
    Ciao e buon fine settimana con un abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso 

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse è come scrivi. Grazie Tomaso e serena giornata con abbraccio.

      Elimina
  2. Non condivido la parte centrale intorno al secondo minuto: si può soffrire per amore per es. per la morte di quella persona, e se si ama ci si "attacca" a quella persona ma non nel senso possessivo ma altruistico del termine. Sul resto sono nel complesso d'accordo. Scelta interessante del video proprio oggi nel fine settimana che porta a domenica, giornata contro la violenza sulle donne: ascoltare un video che giustamente sottolinea che amore non è possesso lo trovo perfetto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daniele. Il senso di amare è complesso. Non ci si deve "attaccare", piuttosto c'è bisogno di creare un legame reciproco talmente forte da non soffrire se non é più nella nostra vita semplicemente perché é nei nostri ricordi. Possiamo sentirne la mancanza ma essa, confusa con la sofferenza, deve subito essere sostituita dalla gioia di averla amata come doveva e come desiderava, con libertà. Questo è il mio pensiero.
      Ma il discorso è molto più elaborato e lungo, per cui lascio agli altri la parola, magari a chi ne sa più di me.
      Hai avuto una giusta sensazione. In effetti volevo scrivere qualcosa sulla prossima giornata dedicata alla violenza sulle donne, poi ho rinunciato. Ormai si è detto di tutto e le mie parole passano come passa il vento. Poi ho guardato semplicemente questo video e senza rifletterci più di tanto l'ho postato. Mi sembrava l'unica cosa adatta ai miei pensieri di oggi.
      Chissà se faccio bene ad affidarmi quasi sempre alle mie sensazioni.
      Ma dal tuo commento sembra di sì e ti ringrazio tanto.

      Elimina
  3. Alcune frasi sono un po' una paraculata per autogiustificare quando non siamo ricambiati.
    C'è poco da fare, invece: per amore si soffre, e tanto. Non sono false le cose espresse, eh. Ma quello è un tipo di amore totale, che può realizzarsi solo con completezza da parte di entrambi...

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miki potrebbe essere una giustificazione al non ricambio, ma quante volte ci si accorge dopo un poco di aver solo voluto bene senza essere ricambiato? È quante volte ci accorgiamo che era solo infatuazione?
      La parte finale del tuo commento la trovo molto giusta. L'amore infatti è completezza tra le parti. Basta riconoscere ciò per capire che è amore giusto e sano. A volte neanche te ne accorgi...

      Elimina
    2. Lo so, c'è anche questa possibilità di (auto)inganno, e solo dopo ci si accorge che...

      Moz-

      Elimina
  4. L'ho riletto, per l'ennesima volta, recentemente. Rimane sempre un capolavoro, al di là di certe sfumature che possono essere interpretate a discrezione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto giusto Andrea.
      Spero di non aver interpretato troppo male...😉
      Ciao e grazie.

      Elimina
  5. Interessante questo video cara Pia, però non sono d'accordo sulla differenza che mette tra voler bene ed amare non sono differenze che per me possano considerarsi reali. Non sempre l'amore èn qualcosa di puro e che pensa solo al bene dell'amato/a e il voler bene non mi sembra quello che viene definito qui. Comunuqe video interessante. Un saluto e buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Importante leggere opinioni differenti e di questo ti ringrazio Arwen. Il tuo è un pensiero che rispetto.
      Grazie di cuore e buon fine settimana a te.

      Elimina
  6. In questo clima d'odio, il mondo ha un bisogno urgente d'amore.
    Sereno pomeriggio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Vincenzo.
      Ma di amore vero, sincero. Reale. Buon pomeriggio, abbraccio.

      Elimina
  7. Quel libriccino l'ho letto ogni volta che ero in astinenza di felicità e desideroso di volate.
    L'ho avuto di regalo da una bloggers che nella dedica diceva
    - quando ti credi perso nella via della vita leggimi -
    Ho buttato carrettate di libri ormai letti e ingombranti. Oggi è rimasto insieme alle nuove proposte e nuovi acquisti
    Occupa un posto speciale e ancora oggi lo apro e mi soffermo su una pagina qualsiasi.
    Non sarai mica una maga che sa leggere nei desideri e pensieri di chi ti commenta?
    Alza la mano destra e giura che non hai un gatto morto da interrogare secondo come si colloca a terra una volta lanciato in aria?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il "libriccino" lo tengo ben sul cuore visto che mi é stato regalato, in versione speciale, dalla mia super sorella Mari.
      Ahahahahah...Non farmi certe domande Andrea, potrei sorprendenti. 😉 notte notte!

      Elimina
  8. Un piccolo scrigno di sapienza. Un libro senza tempo. Ciao Pia.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo in pieno Sinforosa, altroché! Bacissimi e sempre grazie!

      Elimina
  9. "Amare significa fare un salto nel vuoto. Bisogna avere coraggio."
    Il mio principe preferito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sappiamo ciò che ci aspetta, bisogna avere coraggio oltre che tanta fiducia. Ehhh...lo so. 😘 notte Mari!

      Elimina

  10. Ciao Pia, so che vado controcorrente, e che corrente, ma trovo che il “libro” di Saint-Exupéry spesso sia una forzatura del pensiero personale artificialmente riconvertita in testo sacro.
    La definizione di “amore” o del “voler bene” non può, a mio modesto parere, esistere in quanto visione soggettiva.
    Se andiamo indietro nel tempo o ci spostiamo in contesti culturali differenti avremo risposte diverse. Ognuno di noi ha nel profondo del cuore una risposta, anche se parziale, ma difficilmente riuscirà ad esprimerla compiutamente.
    Il Piccolo principe ha senz’altro un senso profondo ma nel tempo è stato trasformato in un mito che in quanto tale perde quella concretezza che forse era alla base dell’opera, che resta un’interessante espressione di un concetto personale.
    Scusami se sono critico, probabilmente sto attraversando un periodo di rivisitazione “artistica”, sai noi adolescenti siamo portati a contraddire tutto e tutti 😉
    Un abbraccio, buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah...Ma che grande che sei Romualdo. Mi hai fatto troppo ridere con il tuo "una forzatura del pensiero personale artificialmente riconvertita in testo sacro". Intelligente come sempre però. 😉
      Ma hai ragione a scrivere tutto ciò.
      Il Piccolo Principe un libro scritto per i piccoli che con la sua espressività personale porta a riflessioni per tutte le età.
      Certo che è lo é personale. Se non fosse così non avrebbe la valenza che ha ottenuto nel tempo che però, per me, non offusca minimamente tale importanza anche divenendo più di un mito.
      Esser critici è la cosa più bella e positiva che abbiamo, quindi W il nostro contraddire adolescenziale! Ultimamente mi sento tanto adolescente anch'io! Abbracci e baci, buona giornata anche a te. 😗

      Elimina
  11. Amare significa rispettare la persona che si ama, volere la sua felicità. Purtroppo i femminicidi dimostrano che c'è chi non conosce il vero amore.
    Felice week end, un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bastano le tue parole a condensare ogni senso sull'amore, bravissimo Enrico. Aggiungerei anche libertà nel suo rispetto.
      Buon Week end a te, grazie! 😗

      Elimina
  12. Bellissimo sia in video che libro , ho sempre ammirato il modo con cui sa farci capire il Bene quello vero , senza bisogno di pretenderlo mai .

    Un abbraccio cara Pia,buon fine settimana.
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui sei stata immensa Rosy. Condivido e ti ringrazio tanto. 😙

      Elimina

Posta un commento

I vostri preziosi pensieri siano i benvenuti. Grazie.
Tutti i miei scritti sono privati.
Vietato riprodurli senza il mio permesso.

Articoli